Festival
Castelli e Ville in Musica
nelle Ville storiche della pedemontana veneta
... e oltre.


Cinque indimenticabili edizioni


Scarica l'album fotografico dell'edizione 2015

Scarica la relazione finale dell'edizione 2015
Castello di Thiene
Il progetto "Castelli e Ville in Musica" attraverso la Pedemontana Veneta, giunto ormai alla sua quinta edizione, anche quest'anno ha riproposto le attività che da sempre lo rendono unico nel suo genere: concerti, prove aperte, corsi di perfezionamento per giovanissimi, teatro e musica per bambini e famiglie, laboratori per le scuole.





Villa da Ponte
Tutte queste attività vengono ogni anno proposte all’interno delle Ville storiche del nostro splendido Territorio Veneto, promuovendone la conoscenza da parte di un pubblico sempre più vasto e affezionato. Cercando di avvicinare grandi e piccini al mondo della musica classica e barocca, educhiamo così a riconoscere il bello, ad ascoltarlo nei suoni e ad ammirarlo nelle architetture, nel paesaggio, creando curiosità e voglia di esplorare nel territorio, per cercare e ritrovare nei luoghi proposti il benessere interiore che crea, per ritrovare la nostra importante storia.



Villa Tretti Bevadoro
Nel 2011 il festival si è svolto all’insegna "della follia e del sorriso", per non smettere mai di credere nella grande forza della musica, che sempre gioiosamente si dona. Nel 2012 abbiamo affrontato i temi legati alle varie tipologie dell’arte in riferimento alla musica: l’arte del trasmettere energia; della conoscenza; del racconto; del suonare insieme; del teatro; del saper ascoltare, che ben riassumono i nostri intenti. Il 2013 è stato l’anno di Sulla Via del Cambiamento, tra variazioni e improvvisazioni tipiche della musica, barocca, contemporanea e popolare, fino alle rielaborazioni elettroniche live. Nel 2014 con Corpo in Musica, abbiamo visto l’importante relazione fra la musica e il corpo attraverso il ritmo.


Villa Giusti Suman
Il tema del 2015 era "Ed il suono era...": forse, il tutto, l’origine delle emozioni e percezioni umane, ma anche l’origine dei nostri sogni.


Anche nell'ultima edizione si è proposta una serie di attività di alta formazione musicale per giovani musicisti, con la collaborazione di maestri di chiara fama: Anna Fusek e gli amici dell'Ensemble Barocca di Venezia; Stefano Montanari e l’Estravagante, Massimo Somenzi e Stefano Zanchetta, Carlo Lazari e Paola Carraro.



Villa Rossi
Una stagione concertistica e prove aperte con i Maestri musicisti chiamate "Curiosando tra le note"; orchestre giovanili e gruppi di allievi perfezionatisi durante il periodo del festival nel laboratorio di formazione progetto "Orchestra Crescere in Musica" con lezioni-concerto aperte al pubblico; spettacoli di narrazione e musica per bambini e famiglie e attività di bodypercussion; il tutto nelle ville storiche della Pedemontana Veneta.




Villa Capra Bassani
In concomitanza con l'intero festival, sono stati realizzati dei laboratori d’educazione all’ascolto con spettacoli musicali preparati appositamente, nelle scuole primarie, elementari e medie del territorio.







Villa Ca' Dotta
Il festival si è svolto tra il 13 settembre e il 25 ottobre 2015 nel Castello di Thiene e nelle ville e chiese: Villa Giusti Suman e Chiesa di S. Clemente nel comune di Zugliano, Villa Capra Bassani e Villa Ca’ Dotta nel comune di Sarcedo, Villa Tretti Brazzale nel comune di Campodoro (PD), Villa Rossi nel comune di Santorso e Villa da Ponte nel comune di Cadoneghe (PD), di cui si sono proposte graditissime visite guidate.





Parrocchia di San Clemente Zugliano
Il progetto viene realizzato ogni anno con il sostegno prezioso di tanti Amici del festival appassionati di musica e di arte, con il patrocinio e sostegno di diversi enti pubblici e privati (la Regione Veneto, la Provincia di Vicenza, la Provincia di Padova, tutti i Comuni che aderiscono, l’Istituto Regionale Ville Venete, l’Associazione Ville Venete, l'Associazione Pedemontana.vi, le ProLoco del territorio, le scuole di musica del territorio, il Conservatorio di Vicenza), di sponsor come Brazzale s.p.a, Banca San Giorgio-Quinto-Valle Agno e Fondazione CariVerona, di famiglie dei soci dell’Associazione Ludus Musicae e della collaborazione dei proprietari delle Ville ospiti che ogni anno aprono le porte delle loro dimore alle iniziative del Festival.



Cos'è il "biglietto consapevole"?
Per permettere ad un sempre maggior numero di persone di partecipare al Festival "Castelli e Ville in Musica", oltre alle consuete prove aperte dei concerti ad ingresso libero (sempre con prenotazione a causa delle ridotte dimensioni delle sale), si è scelta quest’anno per l’ingresso ai concerti la formula del BIGLIETTO CONSAPEVOLE: la chiave dell'iniziativa sarà la sensibilità del singolo partecipante, che potrà liberamente scegliere se acquistare il biglietto intero a 10,00 Euro oppure quello ridotto a 5,00 Euro.
Un modo importante per dimostrare il proprio sostegno all’iniziativa, in un momento in cui tutti dobbiamo dare il nostro contributo se vogliamo che le proposte culturali possano sopravvivere e, allo stesso tempo, un modo per consentire alle famiglie di partecipare insieme, grandi e piccoli, ai concerti proposti.



Calendario Festival
Castelli e Ville in Musica
per info e prenotazioni: 339 8134559



Non ci sono Concerti in programma.

Vedi precedenti edizioni:
Edizione 2015

Edizione 2014

Edizione 2013

Edizione 2012

Edizione 2011






Per essere informato su tutti gli appuntamenti del Festival e le attività promosse e organizzate da Ludus Musicae,
invia una mail con la scritta "ISCRIVIMI" all’indirizzo info@ludusmusicae.com


Associazione Culturale Ludus Musicae, Via Lampertico 143 - Thiene (VI) | P.Iva: 03211410240